M-ILVA

La questione ILVA è stata da sempre al centro di polemiche, dibattiti, discussioni politiche, civili e sociali.
Partendo dall’osservazione di questo scenario fumoso, ferroso e quasi ultraterreno, Colaninno/Fiorillo iniziano, circa quattro anni fa, a manifestare la volontà di creare un percorso di studio e ricerca teatrale sulla questione coinvolgendo chi, inevitabilmente, direttamente o indirettamente, vive in questa realtà.
Lo spettacolo altro non è se non un cammino, non compiuto, all’interno di questa realtà.
Si decide così di tralasciare gli aspetti istituzionali, ufficiali, giornalistici e propagandistici per entrare in punta di piedi in quelle case dal colore arrossate delle polveri sottili, in quelle cucine dove le mogli degli operai preparano i pranzi da portare a lavoro, in quelle bacinelle in cui mogli premurose immergono le grosse tute da lavoro ingrassate e segretamente avvelenate, in quei luoghi dove l’idea di giusto e sbagliato fonde i concetti e li confonde, dove la tenerezza si trasforma in bestemmia, dove si condivide vino e cibi grassi, dove alla richiesta: “mi parli dell’Ilva?” ecco che le parole, come una fiumana, spesso sconnesse e illogiche, travolgono quel registratore posato su un tavolo, quasi che, quello strumento, fosse un riscatto.
Chi è interrogato sente quanto importante sia il suo pensiero perché quella è la SUA realtà, è una verità che solo lui/lei può donare al mondo, e quel parlare allora diventa un delirio di onnipotenza, un estenuante ricerca di tutte quelle cose sentite e tramandate e vissute che è giunto il momento di gettare nel calderone della confessione. Ed ecco che le storie riemergono dilatate e mescolate a rumori che ricordano ataviche pulsioni che il tempo e la storia non hanno tralasciato di tramandare.
Carmela e Federica hanno sciolto, analizzato e riannodato tutto quel concitato parlare, e le tante storie diventano una sola storia, quella di M-Ilva, recitata, cantata, urlata, sussurrata, lavata, cucinata..

Scritto e diretto da Carmela Colaninno e Federica Fiorillo

Con Carmela Colaninno

DOMENICA 10 MAGGIO 2015 ORE 18:00

Compreso servizio baby parking per tutta la durata dello spettacolo

Biglietto unico 16 €
Ridotto over 65 under 18 studenti universitari 14 €
Teatro Comunale di Formello J.P. Velly
add
Letto 3021 volte

Galleria immagini

Altro in questa categoria: « ANDREA COSENTINO